Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39Trattativa Riservata

Posizione: Italia >> Umbria

Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970
Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970Alfa Romeo GIULIA 1300 TI - 105.39 Epoca 1970

Dettagli

CARROZZERIA:
Berlina
MODELLO:
Giulia
STATO:
Ottimo
Versione:
1300 TI - 105.39
REGIONE:
Umbria
TIPO DI INSERZIONE:
Epoca
MARCA:
Alfa Romeo
Anno:
1970

ULTERIORI INFORMAZIONI

Proposta nell'interessante combinazione originale di colori "Rosso Amaranto" con interni in simil pelle "Cinghiale", questa Giulia 1300 TI si presenta in condizioni più che buone. Per quanto a colpo d'occhio risulti molto piacevole, la carrozzeria presenta segni del tempo in alcuni punti. Non ci sono tuttavia evidenti tracce di ruggine. Internamente la vettura si trova in uno stato di conservazione eccellente: molto originale e ben tenuta. Anche la meccanica è impeccabile. Venduta tagliandata e con revisione valida è disponibile presso il nostro salone per qualsiasi visione e prova Motore tipo 00539

CONTATTA IL VENDITORE
IRON MOTORS S.r.l.
Via Pontani, 47
Perugia
Articoli correlati
Si disputa ogni due anni su un percorso di 14.000 chilometri attraverso Cina, Mongolia, Siberia, Russia, Bielorussia, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Slovenia, Italia, Svizzera e Francia.
Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio si aggiudica il titolo di SUV più veloce del mondo stabilendo il nuovo record di categoria sul leggendario circuito tedesco del Nürburgring.
Nel 2007, per il centenario del raid Pechino-Parigi, su incarico di Automobilismo Storico Alfa Romeo la Scuderia del Portello prepara e porta in gara una Giulietta Ti 1300, che conclude al 10° posto assoluto. Vediamo com’era preparata una vettura di cinquant’anni per una maratona di 16.000 km.
La Giulietta ha rappresentato la svolta industriale per l’Alfa Romeo, necessaria per affrontare la cosiddetta motorizzazione di massa. Ma anche una svolta tecnica, con la realizzazione di una vettura di grande serie all’avanguardia. La base ideale per una vettura da corsa. Vediamo com’era preparata una vettura dell’epoca.
Analisi tecnica del cambio Fiat DCT: un doppia frizione compatto e leggero caratterizzato dall'adozione di due frizioni concentriche con tecnologia a secco e non in bagno d'olio.
CONTATTA IL VENDITORE
IRON MOTORS S.r.l.
Via Pontani, 47
Perugia