Jaguar I-PACE testata alle rigide temperature polari

Jaguar I-PACE testata alle rigide temperature polari

La I-PACE, il primo veicolo Jaguar interamente elettrico, promette performance di livello assoluto sia in termini di ricarica che di prestazioni stradali. Grazie alla sua sportività, alla fruibilità e soprattutto a una capacità di ricarica in meno di 45 minuti*, la I-PACE sarà l’auto perfetta per tutte le attività quotidiane, come accompagnare i bambini a scuola o semplicemente spostarsi durante la giornata, anche in condizioni climatiche con temperature al di sotto dello zero. Per questo, la I-PACE è stata rigorosamente testata sugli impegnativi percorsi e nelle estreme condizioni meteo del centro prove Jaguar Land Rover di Arjeplog, in Svezia, dove la temperatura scende fino a -40° C. Prima di un viaggio, i clienti potranno ricaricare la batteria e climatizzare l’abitacolo della vettura utilizzando l’alimentazione di rete.

Jaguar I-PACE

Con temperature rigide o estremamente calde, il pre-condizionamento della vettura assicurerà il massimo del comfort e del benessere a bordo. L’impostazione dei tempi di ricarica e dei programmi di pre-condizionamento preferiti potrà essere effettuata sia a bordo, attraverso il sistema InControl, sia in remoto attraverso il proprio smartphone. In entrambi i casi questa operazione risulterà semplice come impostare un allarme. La Jaguar I-PACE sarà presentata in diretta mondiale il prossimo 1 marzo alle ore 19 e il 6 marzo, sarà presente in anteprima al Ginevra Motor Show. Coloro che desiderano essere tra i primi a possederla, possono già visitare la sezione dedicata “Ne voglio una” sul sito: www.jaguar.it.

*Utilizzando un caricatore a corrente continua da 100 kW, l’80% della ricarica della I-PACE può avvenire in meno di 45 minuti.

 

Lascia un commento