Mercedes EcoBonus: semaforo verde

Mercedes EcoBonus: semaforo verde

Con una mossa completamente inaspettata, Mercedes-Benz intende schierarsi dalla parte dell’ambiente e degli automobilisti offrendo un importante contributo a quei quei clienti che intendano sostituire la propria vettura con un’automobile più rispettosa dell’ambiente. D’altronde, smart electric driveMercedes-Benz non è nuova a questo genere di iniziative e di impegno, dal momento che mostra con fierezza il suo impegno nell’abbattimento degli inquinanti che ha portato, oggi, a una elevata efficienza di funzionamento sia dei motori diesel sia di quelli benzina.

Mercedes-Benz immagina da sempre un futuro più pulito, anticipando di gran carriera la roadmap imposta dall’Unione Europea, che vorrebbe un abbattimento drastico delle emissioni di CO2. Inoltre, cardine nella strategia del marchio della stella è la propulsione elettrica: a riprova di ciò, a partire dal 2020 Mercedes-Benz intende “spiazzare” il mercato producendo smart solo e soltanto in variante elettrica. E NEL FRATTEMPO? Nel frattempo, la casa di Stoccarda non starà a guardare: per esempio, il nuovo motore OM654, un “tradizionale” propulsore a gasolio 2 litri da 194 cavalli di potenza è il frutto di un investimento di oltre 3 miliardi di euro, buona parte dei quali sono stati spesi per aumentare l’efficienza di funzionamento e ridurre consumi ed emissioni rispetto al precedente OM651. smart electric driveMercedes-Benz in aggiunta intende ergersi a parte attiva nella lotta all’inquinamento offrendo un EcoBonus di 2.400 euro ai clienti che decideranno di dare dentro una vettura con motore da Euro1 ad Euro4 di qualsiasi marca e sceglieranno una nuova Mercedes-Benz con motore Diesel Euro 6, ibrido o elettrico, ma anche sui motori a benzina di ultima generazione EU6.

La Casa di Stoccarda intende strizzare l’occhio anche alla clientela che sceglierà smart electric drive, l’alternativa a zero emissioni per la mobilità urbana proposta da Mercedes-Benz, offrendo il medesimo incentivo; chi invece fosse interessato alla gamma smart alimentata a benzina, beneficerà in questo caso di un contributo pari a 1.200 euro. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla Rete di Vendita Mercedes-Benz Italia.

Lascia un commento