Milano Rally Show, la città meneghina scalda i motori per accogliere il grande evento

Milano Rally Show, la città meneghina scalda i motori per accogliere il grande evento

A luglio torna la seconda edizione dell’appuntamento sportivo-culturale nel centro della metropoli lombarda

Torna la manifestazione dedicata agli appassionati di motori e non solo, che il 28 e 29 luglio animerà diversi luoghi di Milano, offrendo al pubblico una lunga serie di eventi di intrattenimento. Una kermesse alla sua seconda edizione, con i nastri di partenza saranno tagliati in piazza Gae Aulenti. Le gare si svolgeranno principalmente su tre percorsi appositamente creati in altrettante diverse zone della città: il velodromo Vigorelli, all’interno del Parco Experience (l’area dove è stato ospitato l’Expo nel 2015) e presso l’autodromo di Arese. Tante le corse e numerose le attività per intrattenere il pubblico, come gare go kart, test drive Ferrari, drifting, american cars, dragster, simulatori di Formula 1, legend cars, freestyle motocross, la Smart EQ fortwo e-cup e il mini raduno di Harley Davidson. Sicuramente uno spettacolo molto atteso per veder sfrecciare all’ombra della Madonnina alcune delle vetture più interessanti del panorama automobilistico internazionale. Un evento emozionante che vedrà gareggiare sessanta tra i piloti di rally più famosi al mondo a bordo di autovetture moderne, dalle WRC e R5 fino alle Super 2000, e storiche, quelle che hanno scritto la storia dei rally quali Porsche, Lancia Stratos, Lancia 037, Lancia Delta, Fiat 131 Abarth, Ford Escort MK2 e Opel Kadett. La vera novità, però, sarà la partecipazione delle automobili elettriche, grande attrattiva della nuova stagione. Le corse saranno aperte, quindi, anche alle ibride di nuova generazione per una sfida tutta eco-friendly. Insomma, per due giorni Milano sarà trasformata in un grande villaggio di motori e di eventi imperdibili per tutti gli amanti del rally, delle quattro ruote e non solo.

Lascia un commento