Nissan LEAF elettrizza Torino

Nissan LEAF elettrizza Torino

Nissan LEAF elettrizza Torino – L’accordo tra Nissan Italia e il capoluogo piemontese darà il via a un piano di sviluppo della mobilità elettrica che farà diventare Torino una città molto più amica dell’ambiente e della salute dei cittadini.

Dopo l’installazione da parte di Nissan, il Comune di Milano e la compagnia energetica A2A delle prime colonnine di ricarica rapida nella città della Madonnina e dopo l’inaugurazione da parte di Enel, Nissan e l’Istituto Italiano di Tecnologia del primo progetto pilota di car sharing elettrico, aziendale e integrato con infrastrutture di ricarica V2G (Vehicle to Grid), ora Nissan Italia continua la sua avanzata ecologica per una mobilità sostenibile e per il rispetto ambientale. Il costruttore giapponese ha da tempo scelto la propria strada optando per lo sviluppo della mobilità elettrica, una scelta che in Nissan trova applicazione nella Nissan Intelligent Mobility. Per Nissan, infatti, la mobilità del futuro dovrà essere sostenibile, condivisa e interconnessa, una Smart Mobility insomma focalizzata sulla sharing mobility e sull’electric mobility e vista come possibile soluzione ai vari problemi di inquinamento causati dal trasporto privato.

Nissan elettrizza Torino

Con l’obiettivo di trasformare entro il 2020 il maggior numero possibile di capoluoghi europei in grandi città a impatto zero, Nissan Italia e la Città di Torino si sono uniti per far si che il capoluogo piemontese possa nel prossimo futuro garantire migliori condizioni di vita e un’aria più salubre per i propri cittadini. Per raggiungere questo importante obiettivo la concentrazione si è spostata verso la mobilità elettrica. E quale miglior esempio se non quello dato dalle auto del parco pubblico? Grazie al recente accordo, infatti, la Sindaca, Chiara Appendino, guiderà una Nissan LEAF 100% elettrica per sperimentare i benefici della mobilità elettrica nella città di Torino. La vettura ecofriendly è stata per l’appunto consegnata oggi, in data 16 maggio 2017, dall’Amministratore Delegato di Nissan Italia Bruno Mattucci direttamente nelle mani della Sindaca del capoluogo piemontese.

Nissan elettrizza Torino

Contemporaneamente l’Amministrazione comunale ha dato il via libera a un provvedimento amministrativo volto a favorire la diffusione della mobilità elettrica anche attraverso la concessione di specifiche deroghe alle limitazioni del traffico per i conducenti di veicoli elettrici o ibridi. La mobilità elettrica è, infatti, oggi vista come possibile soluzione ai vari problemi di inquinamento causati dal trasporto all’interno del capoluogo piemontese e come mezzo per trasformare Torino in un modello riconosciuto di smart city. Proprio per questo motivo Nissan propone un modello di sostituzione del parco auto pubblico con una serie di vantaggi economici e ambientali, con lo sviluppo di infrastrutture dedicate con forme di ricarica rapida e modelli di car e van sharing elettrico.

Nissan elettrizza Torino

Lascia un commento