Renault e la sua gamma Z.E. a e_mob

Renault e la sua gamma Z.E. a e_mob

Renault e la sua gamma Z.E. a e_mob. Leader europeo del mercato dei veicoli elettrici, Renault partecipa a e_mob, Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica, in programma a Milano, nell’esclusiva cornice del Castello Sforzesco, dal 18 al 20 maggio. L’evento, promosso da istituzioni ed aziende impegnate per favorire la mobilità elettrica (Regione Lombardia, Comune di Milano, Enel. A2A, Hera, Class Onlus, Cobat, etc.) si propone come momento di approfondimento e dibattito sul tema. Pioniere della mobilità a zero emissioni, Renault da anni ne promuove la diffusione, impegnandosi nello sviluppo di soluzioni e tecnologie per rendere l’auto elettrica una alternativa reale e avanzata, capace di rispondere a molte esigenze di mobilità privata e professionale. Pioniere della mobilità a zero emissioni, Renault da anni ne promuove la diffusione, impegnandosi nello sviluppo di soluzioni e tecnologie per rendere l’auto elettrica una alternativa reale e avanzata, capace di rispondere a molte esigenze di mobilità privata e professionale.   In occasione di e_mob, Renault proporrà in esposizione al pubblico la sua gamma a zero emissioni, di cui Nuova Renault ZOE costituisce l’emblema. Auto 100% elettrica più venduta in Europa, Renault ZOE si conferma la soluzione ideale di mobilità elettrica, apprezzata dalla clientela per le sue qualità tecnologiche e la sua versatilità di utilizzo. La nuova batteria Z.E. 40 da 41 kWh attribuisce a Renault ZOE un’autonomia record di 400 km NEDC, corrispondenti a 300 km di utilizzo reale urbano e periurbano, rendendolo il veicolo elettrico per il grande pubblico che va più lontano con una sola carica.

Con la gamma di veicoli 100% elettrici più completa del mercato, Renault propone questa tecnologia per gli utilizzi più diversi. Dal quadriciclo urbano Twizy (disponibile anche nella versione Cargo per le piccole consegne) alla berlina compatta ZOE, fino al veicolo commerciale Kangoo Z.E., a breve dotato di nuova batteria che offrirà un’autonomia di 270 km NEDC, la più elevata fra le furgonette elettriche. Alla fine del 2017, il Costruttore amplierà ulteriormente la sua gamma Zero Emissioni, introducendo Master Z.E.

Dall’inizio dell’avventura elettrica, Renault affianca allo sviluppo di una gamma a zero emissioni sempre più ampia e alla propria innovativa ricerca tecnologica, la collaborazione con istituzioni, Società energetiche ed aziende per favorire l’evoluzione della mobilità: flotte ecologiche, car sharing elettrico, logistica sostenibile, l’implementazione delle infrastrutture di ricarica. Su quest’ultimo aspetto, Renault supporta in diversi Paesi Europei progetti di installazione di stazioni di ricarica rapida lungo i corridoi autostradali ed i principali assi di circolazione. In questo contesto, a gennaio scorso è stato presentato ufficialmente a Bruxelles, EVA+ – Electric Vehicles Arteries – progetto di sviluppo di un’infrastruttura di ricarica veloce per veicoli elettrici lungo le principali strade ed autostrade in Italia e Austria, che vede Renault tra i principali partner. Saranno 200 le stazioni di ricarica veloce “multi-standard” installate nei tre anni del progetto, di cui 180 del tipo Fast Recharge Plus saranno installate in Italia da Enel. L’avanzata tecnologia elettrica vede Renault protagonista anche delle competizioni sportive, come dimostrato dalle vittorie nel Campionato di Formula E.

Lascia un commento