Toyota e Lexus a H2R

Toyota e Lexus a H2R

Toyota e Lexus a H2R. Dal 7 al 10 novembre 2017, Toyota e Lexus saranno presenti a “H2R Mobilità e trasporto sostenibili”, l’importante evento italiano dedicato alla mobilità sostenibile che si svolge a Rimini, nell’ambito della fiera di Ecomondo 2017. Lexus è presente con l’anteprima italiana del nuovo NX Hybrid, l’unico Suv Premium con tecnologia Self Charging Hybridtm, modello di conquista del brand, unico a proporre una gamma 100% Hybrid sul mercato italiano dal 2012. Oggi NX Hybrid si presenta al pubblico rinnovato nel design, comfort e sicurezza con il Lexus Safety System + di serie su tutta la gamma. Toyota presenta invece a Rimini, il nuovo C-HR Hybrid Trend, il crossover compatto con il suo design dirompente e la tecnologia Full Hybrid di ultima generazione. La manifestazione sarà l’occasione, per il pubblico, di provare dal vivo con test drive dedicati i modelli di entrambi i brand. Toyota è da sempre vicina ad H2R fin dalla prima edizione ha partecipato presentando concept e anteprime che sarebbero poi diventati protagonisti di mercato.

E’ successo sicuramente con la tecnologia ibrida, inventata da Toyota nel 1997, che quest’anno festeggia il ventesimo anniversario con un successo di mercato davvero clamoroso. La partecipazione di Toyota e Lexus all’edizione di quest’anno, arrivato alla sua ventunesima edizione, rappresenta anche l’occasione per celebrare l’ultimo importante successo dell’ibrido in Italia. Il mese di ottobre, appena concluso, ha infatti segnato un altro importante record. Per la prima volta il volume di vetture ibride, con doppia alimentazione elettrico-benzina, ha toccato la quota del 4% sul mercato totale (4,2%) sfiorando il 6% (5,7%) nel canale privati. Di queste, oltre l’85% è rappresentato dalle ibride Toyota e Lexus, 54.503 dall’inizio dell’anno (+76,2% rispetto al 2016). Questa crescita continua, testimonia come l’ibrido rappresenti la scelta inevitabile per quasi 170.000 italiani che hanno scelto questa tecnologia Toyota o Lexus, in grado di assicurare un’esperienza di guida senza eguali, a tutela dell’ambiente.

 

Lascia un commento