Ericsson e LYNK & Co mettono in moto il futuro

Ericsson e LYNK & Co mettono in moto il futuro

Ericsson e LYNK & Co mettono in moto il futuro. Una funzione di condivisione che permette ai proprietari delle auto di controllare, monitorare e condividere la loro auto sia tramite un’applicazione smartphone sia direttamente attraverso la macchina. Tutto questo è possibile grazie alla collaborazione tra Ericcson e Lynk & Co., grazie alla quale la connettività dell’industria automotive compie un passo da gigante. Grazie alla Connected Vehicle Cloud di Ericsson e alla sua leadership nel Cloud e Internet of Things, l’azienda svedese ha mostrato insieme con LYNK & CO la prima funzione di car sharing al mondo a essere implementata direttamente nell’auto.

Le ricerche mostrano che la maggior parte delle automobili rimane inutilizzata per oltre il 90% del tempo. La “chiave digitale” di Ericsson e la piattaforma di car sharing di LYNK & CO abilitano l’accesso all’auto attraverso uno smartphone permettendo al proprietario di consentire da remoto l’accesso al veicolo. Tramite l’app il proprietario è in grado di controllare, monitorare e condividere il veicolo dal proprio smartphone – o direttamente dalla macchina. Il marchio LYNK & CO è stato lanciato a ottobre 2016 dalla casa automobilistica cinese Geely, proprietaria anche del marchio Volvo. Il LYNK & CO 01 è la prima vettura completamente nata nell’era digitale.

La connettività è il cuore del marchio LYNK & CO, i cui prodotti offrono una vasta gamma di tecnologie connesse in grado di rendere più semplice la vita degli automobilisti. Le applicazioni visualizzate su un ampio schermo centrale sono costantemente collegate per via telematica attraverso il cloud fornito da Ericsson, abilitando un ecosistema di opportunità quasi illimitate per la creazione di funzioni e servizi.

Alain Visser, Presidente di LYNK & CO, ha dichiarato: “La connettività è nel DNA di LYNK & CO ed è al centro della proposta del nostro marchio. Le nostre vetture sono costruite su una serie di tecnologie fondamentali ed Ericsson è ovviamente un partner d’eccellenza per lo sviluppo della nostra macchina digitale. La soluzione della “chiave digitale” è nata da un innovativo sforzo di progettazione congiunta e, attraverso la tecnologia cloud, siamo in grado di offrire ai nostri clienti un servizio completo e nuove funzionalità”.

Charlotta Sund, Head of IoT in Ericsson, afferma: “Combinando la nostra esperienza unica nell’IoT e nel cloud con la profonda conoscenza del mercato automotive di LYNK & CO siamo stati in grado di sviluppare congiuntamente una piattaforma sicura e affidabile necessaria all’azienda per mantenere la promessa alla base del loro marchio. Inoltre la partnership ha un impatto positivo sul nostro core business portando ulteriore traffico nelle reti che forniamo. Questa è la prova della nostra capacità di guidare l’innovazione del business in alcuni dei nuovi settori emergenti che stiamo esplorando”.

Cliccando su questo link potrete vedere il video: https://youtu.be/1UysVK307d8

Lascia un commento