La famiglia di compatte Mercedes-Benz

La famiglia di compatte Mercedes-Benz

La famiglia di compatte Mercedes-Benz. L’ampliamento e il ringiovanimento della gamma di prodotti sono fattori essenziali per il successo duraturo di Mercedes-Benz sul mercato. Ne sono un esempio i modelli compatti. Nessun altro produttore di fascia alta vanta un’offerta di vetture compatte così ampia come quella di Mercedes-Benz: cinque modelli di carrozzeria, trazione anteriore e 4MATIC, cambio manuale o a doppia frizione, una ricca gamma di motori diesel e a benzina, tra cui una trazione elettrica o a metano e i modelli high performance firmati Mercedes-AMG. I modelli compatti sono già stati distribuiti ai clienti di 170 mercati in tutto il mondo e vengono realizzati con un sistema di produzione integrata flessibile ed efficiente, con stabilimenti in Europa (Germania, Ungheria e Finlandia), Cina e, in futuro, anche in Messico. La prima Classe B della generazione attuale vide la luce nel 2011. A questa hanno fatto seguito la Classe A, il CLA, la GLA e il CLA Shooting Brake. Nel 2014, con la Classe B Electric Drive (consumo di carburante nel ciclo combinato: 17,9‑16,6 kWh/100 km, emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 158-0 g/km), è stata prodotta la prima vettura a trazione esclusivamente elettrica di Mercedes‑Benz. Dal lancio degli attuali modelli compatti, il brand Mercedes-Benz si è dato un taglio decisamente più giovane. L’età media di chi possiede in Europa una Classe A della generazione attuale è oggi più bassa di 13 anni rispetto alla serie precedente. Nell’Europa occidentale circa la metà degli attuali proprietari di una compatta Mercedes-Benz prima guidava una vettura della concorrenza. Il grado di penetrazione della Classe A in Europa occidentale è addirittura del 70% circa.

Lascia un commento