Opel Combo Life: buon sangue non mente

Opel Combo Life: buon sangue non mente

Motori della giusta dimensione, un abitacolo spazioso, soluzioni intelligenti ed un design pulito capace di soddisfare tutti i clienti: la ricetta è sempre quella sin dal 1986. Questo non vuol dire che l’Opel Combo negli anni non sia cambiato e non si sia evoluto; è, però, la dimostrazione che quando le basi sono solide, il successo di un prodotto è quasi scontato.

Giunto alla sua quinta generazione, l’Opel Combo matura ancor di più, ereditando tutto il know-how del gruppo francese PSA in termini di veicoli multispazio. Chicca di questa quinta generazione di Opel Combo, per la prima volta il veicolo viene presentato prima in versione passeggeri e poi in versione trasporto merci: questo per sottolineare il cambio radicale di rotta dettato dalla nuova declinazione di un veicolo che strizza l’occhio alle famiglie con figli e bagagli. Con ciò non intendiamo assolutamente far trasparire l’assenza di una versione dedicata al trasporto di merci: il veicolo commerciale arriverà ed è previsto nella line-up della casa tedesca.


AL PUNTO GIUSTO

2018 Opel Combo Life

Disponibile in due diverse lunghezze (4,40 metri e 4,75 metri), il nuovo Opel Combo Life (questa la denominazione della versione passeggeri) trasmette immediatamente un senso di solidità e di pulizia grazie ad un frontale che mette in risalto la griglia del radiatore ed i grandi gruppi ottici. Il passo molto lungo e gli sbalzi ridotti consentono una grande facilità di manovra e permettono di ottimizzare lo spazio a bordo e di donare un senso di grande volumetria al mezzo.

L’ampio spazio a bordo è sottolineato anche dal frazionamento delle sedute: infatti il nuovo Opel Combo Life è disponibile sia in versione 5 posti, sia in versione 7 posti (anche per la versione a passo corto). A trarre beneficio dalla versione a passo allungato è soprattutto il bagagliaio, che passa da 593 litri a quasi 900 con i sedili “tirati sù”. Nel caso in cui si ribaltassero i posti a sedere, la volumetria raggiungerebbe mentre 2693 litri utili; ma se non servisse tutto questo spazio, è giusto ricordare che i sedili della seconda fila e quelli della terza fila sono abbattibili in configurazione 60/40 oppure singolarmente.


TECNOLOGIA OTTIMIZZATA

2018 Opel Combo Life

A bordo del nuovo Opel Combo Life, la tecnologia la fa da padrone. In plancia è installato uno schermo touchscreen da 8 pollici capace di comandare infotainment, vivavoce Bluetooth e di usufruire dei protocolli di mirroring che permettono di visualizzare sullo schermo della 2018 Opel Combo Lifepropria vettura i principali applicativi dei propri smartphone. Sono anche disponibili il cruise control adattivo, l’head-up display, il dispositivo di mantenimento della corsia, la tutela per i pedoni che attraversano la strada ed un innovativo sistema chiamato Flank Guard: questo, infatti, monitora tutto il perimetro della vettura mediante 12 sensori fino a 10 chilometri orari per evitare di strisciare le fiancate contro oggetti altrimenti non visibili negli specchi retrovisori o ad occhio nudo.

Al di sotto del cofano, il nuovo Opel Combo Life propone motorizzazioni 1.2 a benzina e 1.5 a gasolio con potenze comprese tra i 75 ed i 130 cavalli. In futuro sarà possibile anche abbinare alcuni propulsori alla trasmissione automatica ad 8 rapporti ereditata dal gruppo PSA e sviluppata in collaborazione con la giapponese Aisin. All’interno dell’abitacolo, invece, le soluzioni tecnologiche si sprecano: ricarica wireless per il proprio telefono cellulare, porte USB per ricaricare dispositivi o connetterli all’elettronica di bordo ed una presa elettrica a 220 Volt per allacciare dispositivi più esosi di corrente.


LA DISPONIBILITÀ

2018 Opel Combo Life

Allo stato attuale, non sono ancora stati resi pubblici i listini del nuovo Opel Combo Life; tuttavia, gli ordini apriranno da quest’estate, con le consegne che avverranno a partire dalla fine del 2018. È lecito, dunque, aspettarsi una pubblicazione dei listini per il nostro mercato a partire dai prossimi mesi dell’anno.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito internet www.opel.it.

Lascia un commento