Opel e Vauxhall entrano a far parte del Gruppo PSA

Opel e Vauxhall entrano a far parte del Gruppo PSA

Opel e Vauxhall entrano a far parte del Gruppo PSA. Il Gruppo PSA ha annunciato il perfezionamento (closing) dell’acquisizione delle filiali Opel e Vauxhall da GM, secondo l’accordo siglato il 6 marzo scorso. Con Opel e Vauxhall, il gruppo transalpino diventa il secondo costruttore automobilistico europeo e rappresenta una quota di mercato del 17% nel primo semestre. Con questa operazione e con i suoi 5 marchi automobilistici complementari e ben posizionati, PSA rafforzerà la sua presenza nei principali mercati europei. Questa base ampliata sarà anche di supporto alla sua crescita a livello internazionale. Opel e Vauxhall sono impegnati sin d’ora nell’elaborazione di un piano strategico, con il sostegno di PSA, con l’obiettivo di ristabilire fondamentali basi economiche. I team di Opel e Vauxhall presenteranno il piano entro 100 giorni e ne seguiranno l’applicazione, che beneficerà delle sinergie nate dal nuovo gruppo, per una cifra globale stimata di circa 1,7 miliardi di euro all’anno. Questo closing segna una tappa fondamentale nello sviluppo del gruppo, realizzata grazie alla forte mobilitazione dei team impegnati nell’operazione. Il Consiglio di Sorveglianza vuole esprimere la sua gratitudine a Carlos Tavares, Presidente del Direttorio, e a Jean Baptiste de Chatillon, Direttore Finanziario, per il ruolo fondamentale svolto nel Direttorio in questa transazione. Gli obiettivi per Groupe PSA sono il ritorno alla redditività di Opel, secondo condizioni che saranno precisate in seguito. Parallelamente è in corso l’acquisizione delle attività europee di GM Financial, soggetta all’approvazione di varie autorità normative e che è prevista per la seconda metà del 2017.

 

Lascia un commento