Osram e Continental per l’illuminazione

Osram e Continental per l’illuminazione

Osram e Continental per l’illuminazione. Osram e Continental hanno annunciato l’intenzione di creare una joint venture: Hans-Joachim Schwabe, CEO della BU Specialty Lighting di Osram (nella foto di apertura, a sinistra) e Andreas Wolf, responsabile della BU Body and Security di Continental (a destra) hanno annunciato una joint venture per soluzioni di illuminazione connesse per il settore automotive. La joint venture opererà con il nome Osram Continental GmbH e avrà la propria sede legale nell’area di Monaco. Osram e Continental avranno ciascuna una partecipazione alla joint venture pari al 50%. Si prevede un obiettivo di vendita annuale nell’ordine di diverse centinaia di milioni di euro con un team di circa 1.500 dipendenti e 17 sedi in tutto il mondo. Dirk Linzmeier (CEO) di Osram e Harald Renner (CFO) di Continental sono stati nominati amministratori delegati. Il lancio della joint venture è previsto nel 2018 dopo l’accordo finale sui contratti vincolanti e l’approvazione da parte delle autorità antitrust.

Osram trasferirà alla joint venture la propria unità operativa Solid State Lighting (SSL) per il settore automotive. Continental ingloberà il proprio comparto dei comandi-luce dalla divisione Body & Security. Ciò consentirà a Osram Continental di unire moduli di illuminazione basati su semiconduttori, elettronica avanzata, ottica ed esperienza nel software con accesso alla tecnologia a sensori e a sorgenti luminose innovative. Osram Continental sarà dunque in grado di offrire un’ampia gamma di innovative soluzioni di illuminazione end-to-end, progettate appositamente per applicazioni per fari anteriori e posteriori. Lo scopo è quello di portare più rapidamente sul mercato offerte e soluzioni ottimizzate e innovative grazie a uno sviluppo congiunto. La joint venture opererà sul mercato come società indipendente.

Il mercato dell’illuminazione per il settore automotive è al centro del cambiamento tecnologico. Analogamente alla situazione dell’illuminazione in generale, questo mercato si sta orientando a soluzioni di illuminazione basate su semiconduttori. Grazie a funzioni di illuminazione sempre più connesse sui veicoli e alle nuove opzioni di progettazione e applicazione basate sull’illuminazione, la tecnologia a semiconduttori, il software e l’elettronica stanno acquisendo sempre più importanza. Ogni anno il mercato delle soluzioni di illuminazione frontale basata su semiconduttori vanta un tasso di crescita a due cifre. Gli studi di mercato evidenziano che entro il 2025 oltre la metà delle nuove auto in tutto il mondo potrà essere dotata di soluzioni di illuminazione basate su semiconduttori.

 

 

Lascia un commento