Vettel-show e la Ferrari fa due su due. Inseguendo i record di Schumacher

Vettel-show e la Ferrari fa due su due. Inseguendo i record di Schumacher

Era dal 2004 che la scuderia di Maranello non iniziava così bene il campionato. Seb sempre più sulle orme del suo idolo

Il mondiale inizia a tingersi di rosso. Merito di uno strepitoso Sebastian Vettel che ha trionfato nei primi due gran premi della stagione 2018. Magistrale il successo in Australia con sorpasso inflitto al rivale Hamilton. Altrettanto esaltante, a sancire un weekend di dominio assoluto (pole position e giro più veloce), quello in Bahrain. Due vittorie nei primi due GP dell’anno. Era dai tempi di Michael Schumacher che la scuderia di Maranello non iniziava così il campionato. D’altronde proprio Vettel è considerato da tutti l’erede del sette volte campione del mondo. Lo stesso Seb in più di un’occasione ha ammesso la venerazione per Schumi, quello che è sempre stato il suo idolo. Nel 2004 Michael vinse i primi 5 gran premi dell’anno. Quello è stato il suo ultimo titolo mondiale, il quinto consecutivo con la scuderia di Maranello. Ora Vettel punta – dopo i tre conquistati con la Redbull – a vincerne uno da ferrarista. Provando a emulare le gesta del suo idolo. A partire dal circuito di Cina in questo fine settimana. Inseguendo un mito…

Lascia un commento